Bettona, in Umbria, è uno dei borghi più belli d’Italia

Bettona, in Umbria, è uno dei borghi più belli d’Italia

Scopriviaggi.com vi regala la visita virtuale di un borgo fantasti e belli d’Italia…

Nel cuore dell’Umbria sorge un bellissimo borgo che fa parte del circuito “I Borghi più Belli d’Italia”, è Bettona e incanta tutti i suoi visitatori

Una meravigliosa cittadina situata nel cuore della regione verde d’Italia: l’Umbria. È Bettona, borgo dalle origini etrusche e di impianto tipicamente medievale. Le sue datate radici risuonano anche nel suo stesso nome. Pare, infatti, che Bettona significhi “il Paese degli Antichi”, e passeggiando tra i suoi delicati vicoli sembra proprio di percepire il profumo di passato.

È un’atmosfera molto intima quella di Bettona, che ci riporta indietro nel tempo senza farci dimenticare la distintiva ospitalità. Si trova in provincia di Perugia  e, grazie alla sua posizione appollaiata su un colle coronato di ulivi, regala al visitatore un incantevole colpo d’occhio che va da Perugia, fino ad Assisi e passando anche per la bellissima Spello. Il tutto contornato da una splendida e rigogliosa vegetazione.

Ma non è solo il fantastico panorama a far innamorare il visitatore. Bettona, infatti, fa giustamente parte del prezioso circuito “i Borghi più Belli d’Italia”, grazie al suo pregevole e ricco centro storico.

Si viene accolti in questa terra di circa 4.000 abitanti da maestose e antiche mura e che in parte poggiano su quelle originarie etrusche: grosse pietre squadrate in arenaria. Si accede al grazioso centro storico tramite la porta in legno di Santa Caterina, che catapulta subito in tempi di lotte lontane.

Una volta superato l’uscio del borgo antico, ecco che davanti ai vostri occhi si apriranno una serie di intricate viuzze in cui pietre, cortili e piazzette sussurrano storie di un tempo che fu, sprigionando anche un po’ di mistero.

Passeggiando per le eleganti stradine di Bettona, verrete subito colpiti dalla Chiesa San Crispolto, edificata per conservare le reliquie dell’amato patrono. Dello stesso periodo, ovvero il 1200, è anche l’Oratorio di Sant’Andrea, rimaneggiato più volte, ma che regala ai suoi ospiti delle vere e proprie chicche: un soffitto ligneo a cassettoni del XVI secolo, un altare settecentesco e un ciclo pittorico di scuola giottesca datato 1394.

Da non perdere, inoltre, la Collegiata di Santa Maria Maggiore dall’aspetto neoclassico e che al suo interno conserva gli affreschi futuristi di Gerardo Dottori, finestre con vetrate istoriate a fuoco e l’altare maggiore ornato da un ciborio a forma di tempietto. Ancora del XIII secolo la Chiesa di San Francesco e dell’Orazione, con splendidi stucchi della fine del 1500.

Tante e interessanti le architetture civili i cui fiori all’occhiello sono il Palazzetto del Podestà, datato 1371 e oggi sede della pinacoteca Comunale, il Palazzo Biancalana, costruito nel XIX secolo e infine il Palazzo Baglioni.

Un tripudio di meraviglie il borgo di Bettona, circondato anche da una cornice naturale che coccola il visitatore con i suoi verdi teneri e le sue coltivazioni che ondeggiano nel vento.

Speriamo che la visita virtuale di questo bellissimo borgo vi sia piaciuta e che sia uno spunto per una splendida vacanza in un posto meraviglioso….Scopriviaggio.com vi augura BUON VIAGGIO!!!


GulyScopr.1

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Follow by Email
Instagram