SARDEGNA…ARCIPELAGO DI LA MADDALENA: UNO DEI PAESAGGI PIÙ SUGGESTIVI AL MONDO

SARDEGNA…ARCIPELAGO DI LA MADDALENA: UNO DEI PAESAGGI PIÙ SUGGESTIVI AL MONDO

Bentrovati amici d Scopriviaggi.com, oggi vi porteremo in Sardegna in un posto incantevole e affascinante rinomato in tutto il mondo…Una gita che consigliamo caldamente se soggiornate nel nord della Sardegna, è quella nel meraviglioso arcipelago di La Maddalena.

Si trova nel tratto di mare compreso tra Sardegna e Corsica (chiamato Bocche di Bonifacio), ed è un comprensorio di isole ed isolotti avvolte da un mare unico: uno dei paesaggi più suggestivi al mondo.

Si tratta di un parco naturalistico sotto protezione speciale, proprio per preservarne l’integrità di flora e fauna, che si estende per 180 chilometri di coste, comprendendo oltre 60 isole ed isolotti da visitare con una delle numerose escursioni organizzate in barca che partono da Baja Sardinia, Palau e Santa Teresa di Gallura.

Le più rinomate, dove trovare angoli paradisiaci sono: Budelli, Razzoli, Spargi, Santa Maria, Santo Stefano e la più grossa Caprera.

Il parco rientra nella rete europea delle aree di eccellenza ambientale: per questo è rigorosamente tutelato e bisogna controllare tutte le restrizioni previste prima di approdare (se sarete con un tour organizzato, avranno loro cura di informarvi su tutto).

Da menzionare la meravigliosa Spiaggia Rosa di Budelli che deriva da sedimenti di gusci sbriciolati di un microorganismo che vive nella posidonia: una delle zone più sensibili all’interno dell’intero Arcipelago di La Maddalena dove vigono severe regole in materia di tutela del territorio (non è possibile accedere allo specchio acqueo né all’arenile, né tantomeno prelevare sabbia; per maggiori informazioni vi lasciamo il link con le ultime disposizioni: http://www.lamaddalenapark.it/ente-parco/misure-di-salvaguardia/misure-spiaggia-rosa)

Impossibile non trovare un angolo perfetto: anche per questo, l’arcipelago è meta gettonatissima di tutti i diportisti estivi pertanto, se avete una vostra imbarcazione o se ne noleggiate una, vi consigliamo di recarvi presto al mattino per attraccare nei posti migliori. Difficile, comunque, non trovare un angolo magico.

Se volete impostare il vostro sistema satellitare, vi consigliamo di puntare verso le meno conosciute Porto Palma, Cala Portese, Cala Brigantina, Testa di Polpo, Cale Conneri, Canniccio, Cala Corsara e Cala Soraya.

Se, invece, avete voglia di un tour un po’ più particolare, potreste fare un giro delle numerose fortificazioni che difendono questi avamposti naturali: opere militari come cannoni, torri e fortezze che, da secoli, proteggono La Maddalena, Santo Stefano (si vedono ancora le strutture della base militare Usa per i sottomarini, smobilitata nel 2008), Spargi e Caprera (in quest’ultima, è possibile visitare i luoghi dove ha passato gli ultimi anni di vita Giuseppe Garibaldi).

Per raggiungere le imbarcazioni ed i porti di partenza, è opportuno prendere la SS125 in direzione Nord, da percorrere per circa 60 km. Di solito è necessaria un’oretta ma, nei periodi di punta, il tempo potrebbe aumentare a causa dell’elevato traffico.

Periodi migliori per godersi al meglio l’arcipelago: giugno, prime due settimane di luglio e settembre.

Beh, cari amici, noi di Scopriviaggi speriamo di avervi fatto apprezzare un pò dell’incanto di questa località…in attesa di potersi muovere e viaggiare nuovamente in libertà….a tutti auguriamo buon Viaggio.

GulyScopr.1

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Follow by Email
Instagram