Australia, la città sotterranea dove vivono 1500 persone

Australia, la città sotterranea dove vivono 1500 persone

Ben trovati amici di Scopriviaggi.com, oggi vi porteremo in Australia alla scoperta di un posto nascosto e meraviglioso…Si trova nel bel mezzo del deserto dell’Australia del Sud a circa 800 chilometri da Adelaide, ed è famosa per le sue miniere di opale.

Le prime miniere di opale sono state scoperte prima della Prima Guerra Mondiale. Coober Pady, infatti, è conosciuta con il soprannome di ‘capitale mondiale dell’opale’. Qui si trova il maggior numero di miniere al mondo .

Il nome della cittadina deriva da una parola aborigena che significa ‘il buco degli uomini bianchi’, per via delle miniere scavate in questa zona. Tra gli abitanti ci sono ancora parecchi aborigeni.

Molti cittadini vivono dei frutti delle miniere, ma oggi contano più sul turismo che rende parecchio. I visitatori vengono ad ammirare gli oltre 250.000 buchi scavati nel terreno dagli inizi del 1900 .

Sono all’incirca 1500 le persone che vivono sottoterra a Coober Pedy, all’interno delle gallerie delle vecchie miniere che sono state arredate e completate con ogni tipo di comfort. Gli appartamenti si chiamano ‘dugout’.

Le case sottoterra non sono meno costose di una villetta, perché bisogna mettere in socurezza l’area e arredarla. Il fatto è che nel deserto australiano le temperature sono altissime (40°C) e i ‘dugout’ sono sicuramente più freschi.

Particolarissimo questo negozio ricavato all’interno di un ex miniera.. Frequentatissma dai turisti in visita, la goielleria vende oggetti con l’opale locale ma non solo.

Cari amici di Scopriviaggi.com, il nostro viaggio in Australia per il momento termina qui…in attesa di un’altra nostra avventura alla scoperta di terre meravigliose e sopratutto in attesa di poter ritornare a sognare e viaggiare liberi e felici….Buon Viaggio!!!!

GulyScopr.1

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Follow by Email
Instagram